Tesori Nascosti a Roma

Di tesori a Roma ne sono sempre stati trovati tanti. Monete, gioielli, pietre preziose… meno noto però è che vi sono decine di tesori di cui è perfettamente nota l’ubicazione ma che non sono stati mai toccati. La loro esistenza è dovuta ad un antico costume: in funzione beneaugurante nei secoli passati si usava mettere uno scrigno con monete fior di conio nelle fondamenta dei palazzi in costruzione. Nel libro appena uscito per Mursia “I tesori nascosti di Roma. La millenaria caccia alle ricchezze sepolte” i luoghi di questi nascondimenti sono documentati e riportati sulla pianta della città. Mappe dei tesori, dunque. Vere, però.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: